lunedì 11 gennaio 2010

buoni propositi...

Lo so che i buoni propositi si fanno il primo giorno dell'anno, ma sono talmente sconclusionata che non sono sicura di riuscire a farli neanche oggi...
ci provo:
  1. essere più costante nelle cose e non abbandonare appena passa l'entusiasmo, lasciando a metà quasi ogni cosa;
  2. essere più organizzata a casa e a lavoro, perché perdo più tempo a guardarmi intorno per capire cosa fare prima e come farlo che non a fare tutto!
  3. essere più ordinata in casa ma anche curarmi di più perché a volte sarei capace di uscire con i capelli a cespuglio se non fosse per lo specchio che abbiamo all'ingresso che mi salva in extremis;
  4. essere meno pigra, se qualcosa va fatto, meglio farlo prima, altrimenti le cose si accumulano e poi non riesco a farle tutte;
  5. imparare a dire di no se mi chiedono di fare una cosa che so già che non potrò fare. In 24 ore di cui 8 lavorative, è ovvio che non si possono fare altre 20 cose solo per compiacere tutti (devo scrivermelo in testa a caratteri cubitali);
  6. più importante, attuale e prossimo di tutti, poiché entro 20 giorni traslocheremo, dovrò approfittare di questo nuovo inizio per trovare un posto definitivo per ogni cosa, così non dovremo chiederci ogni volta "...e questo dove lo mettiamo?" (ma questo rientra nell'essere ordinata e organizzata)
  7. infine: crearmi uno spazio dove realizzare i miei ciapini senza incasinare tutta la sala...che se poi viene a trovarci qualcuno a sorpresa deve fare lo slalom e io mi sotterrerei per la vergogna...

alla fine, devo ammettere, che parte tutto dalla mia pigrizia.
mi sono resa conto, però, che se ho uno schema scritto da seguire mi è tutto più facile.
porto come esempio la dieta: se ho i pasti scritti giorno per giorno (e non un aleatorio: puoi mangiare questo o quello) non sgarro (tanto che nel 2008 sono riuscita a perdere 14 kg)
da questa consapevolezza parte il mio contrattacco a me stessa, ho deciso, di comune accordo con il maritino, di creare uno schema dove scrivere i giorni della settimana e le cose da fare ad esempio in casa e chi le deve fare in quel determinato giorno (io e il maritino ci dividiamo sempre i compiti, devo ammettere di essere molto, ma molto fortunata).
so che sembro una pazza, ma se così riuscirò ad essere più organizzata sarò anche più soddisfatta di me stessa, pazzia o non pazzia!!!

Voi come vi organizzate? quali sono i vostri trucchi?


vi terrò aggiornati sugli sviluppi...
un abbraccio
ele



2 commenti:

  1. anche a me frega molto la pigrizia..ah maledetta! fare uno schema in modo da organizzare le giornate aiuta moltissimo fidati..io utilizzo questo metodo e mi trovo meglio

    RispondiElimina
  2. Ti auguro di realizzarli tutti!! Io non li penso nemmeno altrimenti mi viene male!!
    Buona giornata!

    RispondiElimina

Benvenuto e grazie per essere passato!
Torna quando vuoi che un posto per te c'è sempre.
Ti va di lasciare una traccia? Così, tanto per...